Aspen e le paure sconosciute…la storia di Susanna/1 Gocce di Bach per la paura

a piedi
Aspen e le paure sconosciute

Forse spesso hai confuso l’uso di Mimulus con Aspen. E’ un errore comune, e oggi per parlarti in particolare dell’uso di Aspen, inizio a raccontarti una storia.

Una mia cliente mi raccontò un giorno questo: camminava per strada, un giorno qualsiasi, diciamo così, e all’improvviso ebbe paura. Non c’erano motivazioni particolari, non era successo niente, era un normale giorno di lavoro. Camminando per strada ebbe però paura, e avendo paura non fu per niente lucida – cercò di tornare a casa prima possibile, sentendosi molto a disagio. Anzi, prima di andare a casa, pensò di passare da una libreria per cercare un libro che parlasse di questa sensazione che aveva. Andò in libreria e comprò un libro sui fiori di Bach.

Appena arrivata a casa, appoggiò la borsa del lavoro, si tolse il cappotto velocemente e si sedette in salotto, a sfogliare come una matta questo libro nel quale sperava di trovare risposta al suo disagio. Era un libro fatto bene, con tante descrizioni…troppe. C’erano troppe possibilità, troppe sfumature. Da dove cominciare?

Pensò all’erborista che conosceva e dal quale prendeva già qualche tisana. Poi pensò – ho bisogno di qualcuno che mi capisca…ho bisogno di qualcuno che in un ambito protetto mi dia una mano. Più che delle piante ho bisogno di una persona che mi aiuti!

Questi erano i suoi pensieri. Così si alzò, accese il computer e cercò. Fiori di Bach…corso di fiori di Bach…esperto di fiori di Bach…e come succede ed è successo mille volte, non si sa perchè, trovò il mio sito internet. Vide cosa proponevo e mi chiamò. Mi ricordo ancora la telefonata. Mi scusi…ho visto il suo sito…lei si occupa di fiori di Bach…Io le risposì, sì, io pratico il massaggio ayurvedico con i fiori di Bach. Mi chiese un appuntamento.

[continua!]