Biografie per il Futuro e Storytelling Team

Dal labirinto al mandala, dallo spaesamento al ritrovamento del senso  attraverso la narrazione autobiografica, lo storytelling e la sensorialità.

Ritrovare dentro di sè le sorgenti della propria voce, dando spazio alla propria interiorità creativa, alle sensazioni, alla consapevolezza.

Ricomporre la propria biografia, passo dopo passo, secondo la propria sensibilità e la propria memoria. Compiere un percorso di ricordo che sia rivolto al futuro: osservare, narrare, amplificare la propria biografia per ritrovare un senso e una direzione.

Spesso vogliamo fare passi nel futuro, svolgere dei cambiamenti, ma non riusciamo. Quando ci sentiamo bloccati, o con difficoltà nel fare chiarezza in noi stessi, è tempo di prendere in mano il nostro presente e il nostro passato. Il passato, la nostra storia, è depositaria non solo di eventi, ma anche di un significato, di un senso. Attraversare questi eventi, ricomponendoli secondo una visione contemporanea a se stessi può permetterci di gettare nuova luce su ciò che è accaduto, modificando di conseguenza il nostro presente, il nostro modo di vivere nel mondo e fare delle scelte.

Mandala del presente percorsi biografici

Inoltre, ogni biografia personale è anche una biografia collettiva: le nostre vite individuali sono sempre in relazione agli altri, e in termini ancora più ampi, riportano riflessi della cultura nella quale siamo immersi.

Il nostro team di storytelling utilizza la narrazione, la multisensorialità, la visione ecosistemica e generativa del metodo Ulab di Otto Scharmer per proporre ai partecipanti un’esperienza della memoria che sia funzionale al presente e al futuro, come ricomposizione di senso (personale e collettivo), ritrovamento della propria voce creativa e capacità di sviluppare la narrazione secondo un filo che sia personale e comunicativo.

Il team è attualmente composto da:

Elena Cobez: nata a Trieste, è laureata in Filosofia e si occupa da circa vent’anni di aromaterapia olistica e sviluppo della consapevolezza attraverso corsi e consulenze. Il suo percorso è iniziato attraverso l’Ayurveda, e successivamente ha seguito una formazione in counseling e un approfondimento sull’analisi filosofica di ispirazione junghiana.
Insieme a Enrico ha studiato il metodo Ulab di Otto Scharmer del MIT che utilizza nella pratica di formazione e facilitazione che svolge in diverse città italiane.

Enrico Maria Milič: storyteller di Trieste, ha lavorato sulla comunicazione online tra Roma, Milano e la sua città.
Si è diplomato in antropologia sociale a Belfast, iniziando a esplorare l’intreccio tra l’identità, il mondo intimo e creativo e le emozioni. Oggi si occupa di promozione del territorio e sviluppo partecipato basato sulla Theory U e formazione sullo storytelling.

Barbara Razzini: nata a Trieste, ha lavorato per diversi anni nel mondo della comunicazione aziendale specializzandosi poi sulla comunicazione finanziaria e conseguendo un dottorato in corporate finance. Da sempre a contatto con il mondo della tecnologia, insieme ad un’altra professionista ha costituito una startup tecnologica che si occupa di territorio e diffusione di una cultura digitale consapevole. Ha partecipato al corso su Theory U.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Corsi di Aromaterapia e Profumeria botanica per te!