Corso di Psicoaromaterapia, gli Oli essenziali per gli Stati Emozionali, domenica 8 settembre a Lonato del Garda

In questi anni di mia ricerca personale nel campo degli oli essenziali ho verificato che il loro utilizzo sviluppa nelle persone alcune facoltà e qualità, grazie alle sostanze utilizzate (gli oli essenziali) e al relazionarsi ad essi. Da questa esperienza è nato il mio metodo “Scents and Consciousness” che utilizzeremo in questo Corso di Aromaterapia psicologica per comprendere più a fondo quali benefici gli oli essenziali possano portare nella nostra vita.

Il corso inizia alle ore 9.30, prevede una pausa pranzo di un’ora e termina intorno alle ore 17; si svolge a Lonato del Garda presso l’Erboristeria Punto Benessere di Corso Garibaldi 58/A. Per le adesioni puoi contattarmi direttamente alla mail professionefeliceATgmail.com o tramite il blog.

Corso di Psicoaromaterapia, oli essenziali ed emozioni

 

Vediamo il programma:

MATTINO

Aromaterapia e stati di coscienza, usare gli oli essenziali da un punto di vista psico-fisico

Le “famiglie” di oli essenziali e il loro significato simbolico

Analisi olfattiva di alcuni oli essenziali particolarmente attivi sul piano psicologico per gli stati emozionali

Esercizi di gruppo per sintonizzarsi con le essenze più appropriate al proprio momento personale

Aromaterapia come espressione dell’Unità nella Diversità

POMERIGGIO

Creazione di un accordo olfattivo adatto a ogni singolo partecipante a seconda delle preferenze emozionali e olfattive

Esercizi a gruppi per la creazione di accordi olfattivi per la Psicoaromaterapia

Creazione di un Profumo solido per un uso emozionale (ogni partecipante porta a casa un prodotto).

Analisi olfattiva di altri oli essenziali a completamento del percorso e paralleli e sinergie con alcuni Fiori di Bach.

Corso di Psicoaromaterapia, Oli essenziali e fiori di Bach

 

Il costo del corso, che include la giornata, il prodotto da portare a casa, e una meditazione in mp3 da scaricare successivamente al corso e l’attestato del corso, è di 130 euro tutto incluso. Il numero massimo di partecipanti è 12.

Le iscrizioni sono già aperte e si concludono il 5 settembre. Verrà data priorità di partecipazione a chi verserà l’acconto.

Il corso inizia alle ore 9.30, prevede una pausa pranzo di un’ora e termina intorno alle ore 17; si svolge all’Erboristeria Punto Benessere di Lonato del Garda. Per le adesioni puoi contattarmi direttamente alla mail professionefeliceATgmail.com o tramite il blog.

Dandelion, Programmarsi la Vita quando il Corpo e la Mente invece necessitano di Spazio

Appena aprii leggermente la porta dell’ambulatorio per vedere se c’erano altri clienti in sala d’attesa mi imbattei nel naso di un piccolo cane che con il suo muso stava facendo una certa pressione per entrare. Io pensai che la donna che intravedevo seduta ad aspettare il suo turno si fosse accorta dell’iniziativa del suo cane ma mi sbagliavo perché, spiazzata da questo improvviso movimento in avanti del cane che intanto era già passato attraverso la porta semichiusa, la donna non ebbe la prontezza di riflessi di bloccare l’estensione del guinzaglio e il cane entrò con un certo impeto all’interno dell’ambulatorio.

Dandelion dei fiori californiani per il controllo

“Che entusiasmo!” dissi cercando di afferrare il guinzaglio che mi stava lasciando la sua impronta sui pantaloni.
“Si, si, mi scusi” disse la donna cercando di gestire quella situazione ingarbugliata” lui è sempre così, è molto attivo, curioso e invadente….”.
“Vedo, vedo…” dissi alla donna cercando di aiutarla a gestire l’esuberanza del piccolo terrier ”sono di razza un po’ così…” aggiunsi.
“Sì, sì, penso anch’io che è la razza” mi rispose al volo la donna “Jack, vieni qui! Così… dai, fai il bravo”.
Intanto che osservavo il movimento di Jack dentro la stanza, il suo muoversi lungo la parete, tra le gambe della scrivania e delle sedie, chiusi leggermente gli occhi e feci in modo che “l’aria che spostava” Jack, risuonasse profondamente dentro di me, dentro il mio corpo.

Immediatamente sentii che tutti i muscoli si stavano irrigidendo; le spalle, le braccia, le gambe… tutto il mio corpo entrò in risonanza con l’esperienza interiore di Jack e la tensione che lui stava sperimentando, in quel momento, la sperimentai anch’io.
“Come mai ha scelto un cane così…”tirato”?” domandai alla donna che intanto si era più o meno seduta sulla sedia cercando di accorciare il più possibile il guinzaglio a Jack.
“Mi piaceva il tipo” rispose lei.
“Cioè, che tipo?”.
“Cioè com’è, come è lui, il suo modo di essere…”.
Mentre mi rispondeva la donna depositò un cartellina contenente il materiale sanitario del cane, il libretto, ricette e analisi ematiche varie; vidi che su tutte era indicato come referente un medico di Padova.
“Ma lei non è di Trieste?” le chiesi.
“No, sono della provincia di Padova”.
“Per curiosità, ha trovato facile l’ambulatorio? Intendo dire: la strada per arrivare qui, ha avuto problemi a trovarla?”.
“Oh no “rispose la donna con piglio deciso “io non mi perdo mai; ho sia il navigatore che una cartina dettagliata di Trieste. In ogni caso avevo tutti i suoi numeri di telefono, sa per ogni evenienza”.
Il controllo… ecco la tensione che percepivo in Jack: il tenere tutto sotto controllo, sempre e comunque. L’avere ogni situazione sotto controllo, che nulla di diverso dal previsto possa avere alcun spazio per manifestarsi.
Ecco la tensione che percepivo in Jack.

Tarassaco, Dandelion dei fiori californiani per gli stati emozionali

Ma dov’è che il piano della Vita può allora manifestarsi? Come posso incontrare il mio Destino se nell’organizzazione della mia giornata non gli do nessuno spazio per manifestarsi? Come può la creatività della Vita esprimere se stessa se non gli offro uno spazio senza controllo dove farsi vedere? Dove farsi apprezzare?
Questi erano i pensieri che scaturirono quando mi misi in contatto con il mio corpo.
Pensieri che mi indicavano già la soluzione di ogni problema che affliggeva Jack.

Fiore californiano: Dandelion: i “tipi Dandelion” sono persone che pianificano nei minimi dettagli la loro esistenza; persone che agiscono sempre e comunque occupandosi di molte attività.
Per sostenere tale intensità di attenzione, esse pianificano eccessivamente la propria vita non tenendo conto delle possibilità naturali del proprio corpo. Questa essenza insegna come ascoltare più da vicino i messaggi che provengono dal copro e dalle emozioni portando all’individuo maggiore serenità e maggiore fluidità nella vita.

***

Le foto sono tratte da Wikipedia.

Questo articolo è scritto dal dott. Cattinelli, veterinario, che collabora col mio blog. Per contattare il dott. Cattinelli visita http://www.stefanocattinelli.it/

Cambiare è possibile…Aromi e Profumi come via di Trasformazione interiore

Oggi scrivo un post di riflessioni, frutto anche delle letture in questi giorni delle mail ricevute dalle persone iscritte alla mia newsletter. Molte persone stanno attraversando una fase di transizione, lasciando qualcosa indietro, per scelta o “costrette”…di fatto in questo “turbinio” trasformativo, molti sentono di aver bisogno di nuove informazioni, di nuove conoscenze, o forse dovremmo dire di “nuove-antiche conoscenze”.

Sono dentro anch’io in questa trasformazione, e la mia fortuna è di essere allenata al cambiamento, e di viverlo senza troppe resistenze. Ho imparato negli anni ad andare avanti, a fluire, e grazie anche alle persone che mi hanno fatto da supervisori (all’epoca e adesso) sento e vedo la mia strada.

Aromaterapia, Profumi e Trasformazione interiore

Chi si avvicina a un’idea di trasformazione personale deve partire da un unico presupposto: che il cambiamento inizia da noi. Dobbiamo passare dall’idea che le cose ci cascano addosso, all’idea che siamo in grado di creare per noi una vita migliore. Senza fare questo passaggio null’altro è possibile; non possiamo partire dall’esterno per cambiare qualcosa davvero.

Frutto di questo percorso ho creato un metodo, “Scents and Consciousness”, che utilizzo già nei miei corsi. Il cammino degli oli essenziali, degli aromi e dei profumi è un cammino di evoluzione personale. La Cosmesi olistica (quella vera) deve tener conto dell’interrelazione tra corpo, mente e anima. Così la creazione di Profumi, che sono un atto di creatività artistica, nata da un sentire interiore e da un’intelligenza presente in tutti noi.

La Via della Trasformazione interiore può passare anche dall’Aromaterapia, dalla “distillazione interiore”, dall’Alchimia della coscienza e della consapevolezza. In questa direzione mi muovo nella mia vita quotidiana e nei miei corsi di formazione. Se cerchi una prospettiva autenticamente Olistica, sarò felice di conoscerti. Non sono solo le formule e le ricette che contano, è tutto quello che c’è dietro che fa la differenza…e provoca una trasformazione. Sono felice di poter offrire un “contenitore” nei miei corsi nel quale persone che cercano sia informazioni che pratiche corrette, possano trovare anche una prospettiva olistica e integrata, che tenga presente tutti gli aspetti del nostro fare e del nostro essere.

A presto!

Corsi di Aromaterapia e Profumeria botanica per te!

×