Profumi del Sacro – Un viaggio tra Aromi e Profumi nelle tradizioni spirituali sabato 3 marzo 2018 a Trieste

 

Aromi, profumi, resine, incensi: il senso dell’olfatto intreccia la sua storia con la storia della devozione, del rito e della cura.

Dalla tradizione dell’arte dell’incenso giapponese fino agli usi rituali delle resine di incenso e mirra, da sempre l’uomo utilizza materie prime botaniche per meditare, mettersi in ascolto, ritrovare se stesso ed esprimere la propria devozione per il divino.

Sabato 3 marzo a Trieste esploriamo olfattivamente alcune materie prime botaniche utilizzate in aromaterapia e provenienti da diverse parti del mondo per comprenderne gli aspetti simbolici, gli usi tradizionali e le possibili applicazioni attuali.

Le tradizioni spirituali sono un tesoro a cui possiamo avere accesso e che riservano sorprese e contenuti che risuonano nel nostro presente.

Annusando alcune di queste essenze che da sempre sono parte di molte tradizioni spirituali , avremo occasione di percepire il ruolo che la Natura e l’Olfatto hanno e hanno avuto per l’uomo.

Durante il workshop faremo esperienza di momenti di creatività e meditazione, utilizzando le essenze che scopriremo far parte di usi trasversali in diverse culture.

Vedremo come le essenze sono da sempre usate per creare un proprio spazio personale, per ritrovare il contatto con se stessi, e rendere sempre più vitale la nostra interiorità.

Al mattino (inizio ore 10):

Introduzione alla relazione tra olfatto e spiritualità;

la via dei cinque sensi, che ruolo ha l’olfatto e come i cinque sensi cerchino “coerenza”;

il tema del sacro in senso laico e attraverso le diverse culture;

esperienza olfattiva di diverse essenze;

la narrazione biblica intorno alle essenze, spunti simbolici;

estrazioni da resine e il loro messaggio; esercizi pratici e condivisione;

estrazioni da agrumi e il loro messaggio; esercizi pratici e condivisione;

la narrazione tradizionale come fonte di riflessione sulla pratica contemporanea: dal mito alla pratica attuale (spunti);

le scritture come fonte di ricerca e scoperta degli aromi.

Esperienze olfattive del sacro

*Pausa pranzo di circa un’ora e un quarto

*Al pomeriggio (circa ore 14.15 fino ore 18):

la pratica dell’ascolto come chiave per ritrovare se stessi;

l’esperienza del profumo nella tradizione indiana;

estrazioni da legni e il loro messaggio; esercizi pratici e condivisione;

l’esperienza del profumo nella tradizione giapponese;

estrazioni da fiori e il loro messaggio; esercizi pratici e condivisione;

biografia e profumi, spunti sul ruolo degli aromi nel proprio percorso di vita;

qual è la mia essenza per la meditazione? ricerca personale e condivisione di gruppo

***

Elena Cobez: nata nel 1972 a Trieste, vive e lavora tra Milano e Trieste come coach e formatore in aromaterapia, con particolare attenzione agli aspetti creativi, psicologici e spirituali delle essenze.
Dopo essersi laureata in Filosofia a Milano ha seguito percorsi di formazione in massaggio ayurvedico, aromaterapia e counseling a mediazione corporea. Attualmente segue un percorso di formazione filosofico a orientamento junghiano.

***

Location e organizzazione:

Associazione culturale LAM il Sentiero, piazza Benco 4, Trieste

Orari: 10-18

Per ogni info su adesione e quote contattaci alla mail professionefelice@gmail.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Corsi di Aromaterapia e Profumeria botanica per te!