Tag Archives: olio essenziale di arancio amaro

Oli Essenziali e Ansia, spunti di Aromaterapia per il Benessere Interiore

L’ansia è uno stato interiore che molti di noi vivono in modo
inconsapevole, quasi fosse una naturale compagna del vivere
quotidiano. Un esempio di ansia sottile è quella che percepiamo a
volte aspettando una risposta via mail, o commentando un post su
Facebook e aspettandoci velocemente una controrisposta. Credo che
la maggior parte delle persone non sia consapevole delle sottili
dinamiche di ansia che ha internamente, e se ne accorge solo quando
questi meccanismi si fanno più intensi, in altri contesti e
situazioni.

Per capire quanto i meccanismi di ansia siano presenti nel nostro
quotidiano possiamo chiederci ad esempio…quante volte leggo le
mail ogni giorno? quante volte guardo il cellulare? quante volte
mando sms e messaggini? ecc. e quindi riflettere su quanto bene
faccia alla nostra mente e al nostro sistema nervoso questo ciclo
continuo  (dal quale peraltro, anche se ci accorgiamo che non ci fa
proprio benissimo, facciamo fatica a staccarci).
Gli oli essenziali
possono essere di supporto per restituirci respiro, e aiutarci a
sciogliere almeno un pò quel sentire interno tipico degli stati
ansiosi, una sorta di attesa di quello che ci aspettiamo accada,
nel bene e nel male.

Le piccole ansie quotidiane possono essere
ridotte anche ricordandoci di respirare; di inspirare ed espirare,
di dare ossigeno ai nostri polmoni e di dare spazio alla nostra
interiorità, che altrimenti, compressa in una mente (e in una cassa
toracica) contratta, inizia a scalpitare…

Basilico in Aromaterapia

 

In questa direzione un aiuto può arrivare dall’olio essenziale di
Petit grain dell’Arancio amaro, che porta equilibrio, rilassa,
personalmente lo sento come un vero ristrutturante interiore,
sufficientemente gentile e allo stesso tempo incisivo, una sorta di
amico in gamba che sa sempre cosa fare 🙂

Per chi ama la nuance agrumata ma magari non apprezza l’odore del
Petit grain, un aiuto piacevole può arrivare dall’essenza di
Arancio amaro, cioè l’estrazione essenziale dalla buccia
dell’agrume. Ovviamente le due essenze si possono combinare.

A me piacciono anche essenze un poco più insolite, quali l’olio
essenziale di Dragoncello e l’olio essenziale di Basilico, entrambi
da maneggiare con una certa attenzione (dosi minime e non durante
la gravidanza). Detto questo, in particolare l’olio essenziale di
Basilico sprigiona una nota olfattiva pungente e allo stesso tempo
appagante, tanto da poter restituire una certa tranquillità attenta
(quindi in caso di necessità annusandolo in diffusione aerea per
qualche minuto).

La via sensoriale è un ottimo alleato del nostro benessere
interiore, e possiamo percorrerla per trovare maggiore equilibrio
in noi stessi e nella nostra vita, verso una sensazione di maggiore
appagamento. Appagamento e stress non vanno d’accordo; per
diminuire gli stati interiori disarmonici, una via possibile è dare
spazio nella propria vita alle esperienze piacevoli, creative e
costruttive, delle quali fanno parte l’aromaterapia e l’educazione
olfattiva (e darsi spazio in questo senso non è egoismo, ma
risponde a un sano senso di recupero e salvaguardia di se stessi).

Il Petit Grain, Olio essenziale della Tranquillità

Durante i corsi estivi è emerso spesso l’uso dell’olio essenziale di Petit Grain, così ho pensato di approfondire questa essenza così interessante.

In realtà “Petit grain” è una indicazione generica, che indica gli oli essenziali distillati dalle foglie e i piccoli frutti immaturi degli agrumi.

petit grain citrus aurantium

Photo Credit: Nick Saltmarsh via Compfight cc

Il Petit grain più “classico” è quello dell’Arancio amaro, splendida sostanza che profuma di verde; per apprezzare appieno la sostanza è meglio versarne una goccia su una cartina olfattiva e annusarla a più riprese. Un odore forse ancora più intrigante è quello del Petit grain di Mandarino, più scuro a mio avviso e più verde ancora; e a chi è innamorato degli agrumi posso consigliare anche il Petit grain del Bergamotto o del Limone.

Parliamo però ora del Petit grain dell’Arancio amaro, sostanza aromatica che ci può venire in aiuto quando abbiamo bisogno di un rilassamento profondo. Nella vita attuale siamo sottoposti a stimoli e ritmi che spesso facciamo fatica a seguire: se hai bisogno di ritrovare te stesso, e darti un poco di spazio, l’olio essenziale di Petit grain ti aiuterà senz’altro. Respiralo, annusalo con calma, e lascia che ti permei della sua calma bellezza. Il suo odore è avvolgente, calmante; ampio e verde, ti sembrerà di aver incontrato una nuvola nella quale riposare con calma.

Puoi diffonderlo nell’ambiente per avvolgerti di tranquillità, e in questo può essere utile anche in caso di tosse. Nel caso tu abbia della tensione, anche nel corpo, potrai fare un bagno o un pediluvio o un massaggio con questo olio essenziale. E’ molto indicato anche per chi soffre di insonnia, in questo caso diffondilo nella camera da letto una mezz’ora prima di andare a dormire.

Aromaterapia, Citrus aurantium Olio essenziale di Arancio amaro

Ricordiamo anche che l’apparato fogliare secondo Rudolf Steiner corrisponde al sistema ritmico, che nell’essere umano è il respiro e il cuore (torace) – queste foglie hanno non solo proprietà rilassanti, ma corrispondono simbolicamente nell’uomo proprio al sistema respiratorio e al cuore, ai quali danno sollievo e ristoro.

Il torace, e quindi il respiro, non sono solo il luogo del ritmo nell’essere umano, ma anche il luogo dello “spazio interno”: quando respiriamo appieno, possiamo dare a noi stessi spazio, uno spazio che viene ossigenato ritmicamente. Il Petit grain ci aiuta a delineare questo spazio, a riempirlo e svuotarlo d’aria in modo armonico, ritrovando un ritmo benefico per noi stessi. Il ciclo del respiro rappresenta anche l’assimilazione del nutrimento dell’aria: in questo senso, un respiro più pieno e più armonico può portare un maggior equilibrio in noi stessi nel ricevere e nel dare; nel trovare il nostro spazio, nel nutrirlo, e in questo equilibrio dare senza sforzo, ma come effetto di un semplice “essere pieni”.

Aromaterapia e oli essenziali: Olio essenziale di Arancio amaro e perdita di peso

In una recente ricerca, è stato approfondito l’uso dell’estratto di Arancio amaro per la perdita di peso. L’Arancio amaro è conosciuto in Aromaterapia per diverse proprietà:

– come antispasmodico, calmante;

– astringente;

– tonico circolatorio e cardiaco;

– calmante degli spasmi gastrici

– coadiuvante per migliorare gli stati di insonnia.

A me personalmente piace molto, perchè ha una sfumatura “amaricata” che lo rende olfattivamente interessante e molto diverso dall’olio essenziale di Arancio dolce.

Aromaterapia, Citrus aurantium Olio essenziale di Arancio amaro

Pare che l’olio essenziale di Arancio amaro abbia una doppia funzione: quella di togliere la sensazione di fame, e allo stesso tempo di stimolare il metabolismo. In questo senso possiamo provare a utilizzarlo a questo scopo nel diffusore: preferibilmente in un diffusore a ultrasuoni, versiamo 5-10 gocce di olio essenziale, a seconda di quanto vogliamo che sia intenso l’odore presente nella stanza (ricordati che l’efficacia della diffusione dipende sia dal diffusore che dall’ampiezza dell’ambiente: se sei in una stanza di quindici metri quadri non avrai bisogno di tante gocce, mentre se hai uno spazio open-air di ottanta metri quadri, un diffusore solo potrebbe non bastare).

E’ possibile utilizzarlo anche in massaggio locale, utilizzando un olio vegetale come l’olio di nocciola, o di noccioli d’albicocca, e qualche goccia di olio essenziale di Arancio amaro nelle zone di maggiore adiposità. Attenzione a non esporsi al sole, perchè è un olio essenziale fotosensibilizzante.

Ricordiamoci poi che dall’Arancio amaro si possono ottenere altri due oli essenziali: l’olio essenziale di Petit grain bigarade (le foglie), e l’olio essenziale di Neroli (i fiori). Tutte queste essenze sono “da sempre” utilizzate in profumeria, per la loro ampiezza e ricchezza olfattiva; e questa fortuna si è estesa anche al cibo e ai liquori, per esempio nel famoso Curaçao.

Potrebbe interessarti anche:

Proprietà e usi dell’olio essenziale di Limone

Ricetta dei biscotti all’olio essenziale di Limone