Tag Archives: oli essenziali

riattivare le energie interiori con l’aromaterapia!

A volte ci sentiamo stanchi e demotivati, a volte le situazioni che viviamo non sono affatto facili da gestire. In questo ultimo anno lo abbiamo sperimentato particolarmente. A volte capitano cose che non ti aspetti.

Non dimentichiamoci i benefici che l’uso degli oli essenziali (e di altri rimedi naturali) possono darci. In particolare, gli oli essenziali e le loro sinergie possono aiutarci a sentirci meglio, a coltivare un benessere interiore che ci dia forza e energia creativa.

La creatività della nostra vita interiore è fondamentale sia nei periodi luminosi che in quelli bui. Vi è in noi una sorgente che ci può aiutare a trovare soluzioni – o addirittura nuove strade – quando meno ce lo aspettiamo. Però bisogna sapere che c’è e bisogna saper attingere a questo aspetto di noi. Si può farlo in molti modi – oggi vediamo quali oli essenziali ci possono aiutare.

Per esempio l’olio essenziale di Pompelmo. Odore fresco, note amare e agrumate, vivace e frizzante dona uno sprint all’animo, ricordandoci che la leggerezza non è superficialità. e che sentirsi frizzanti non necessita di un senso di colpa. Usiamo bene le nostre energie, per noi stessi e per il bene degli altri – il pompelmo ci aiuterà a migliorare il nostro umore.

Corso di Aromaterapia emozionale olistica a Pancalieri (Torino)
Menta raccolta a Pancalieri, da Essenzialmenta di Mirella Chiattone

Non si può dimenticare l’olio essenziale di Menta (Mentha piperita), che risveglia la coscienza assopita, o semplicemente libera dalla stanchezza mentale e dal torpore. Una delle mie preferite è la varietà coltivata e distillata a Pancalieri (TO) ma vale bene anche fare una ricerca personale su quale menta sentiamo più in risonanza con noi stessi.

Chi sente scatti di rabbia e non riesce a incanalare bene le sue forze può provare l’olio essenziale di Ylang Ylang. Questo fiore dal profumo denso e dolce quieta l’animo e aiuta a ritrovare la strada di un equilibrio emozionale. Da prendere in considerazione quando per esempio sentiamo che “non ci stiamo più dentro”, non per reprimere le nostre spinte interiori quanto per trovare il modo di direzionarle più costruttivamente. Un olio essenziale che può anche aiutare chi vuole tenere tutto sotto controllo ma sotto sotto sogna una spiaggia libera e il mare.

aromi per sentirsi leggeri

Quali oli essenziali possono aiutarci ad alleggerire il nostro umore, a farci sentire più leggeri? Se a volte percepiamo una energia ferma, stagnante, e desideriamo “sentire qualcosa di buono”, l’aromaterapia e la profumeria botanica ci possono aiutare.

Potremmo per esempio creare una sinergia da diffondere nell’ambiente:

Mandarino (Citrus reticulata) 5 gc

Bergamotto (Citrus bergamia) 3 gc

Menta (Menta piperita o Menta arvensis) 2 gc

Questa sinergia, se è di tuo gradimento, potrà donare all’ambiente che ti circonda una energia fresca, leggera, e che dona benessere. Il Bergamotto stabilizza un pò la sinergia che comunque è molto volatile, quindi sarà bene ogni tanto aggiungere nuovamente le gocce nel tuo diffusore. Gli agrumi donano buonumore, e in particolare il Mandarino coniuga dolcezza con freschezza e divertimento.

photo Elena Cobez

Ma quali altre essenze possiamo usare per sentire tonicità e buonumore?

Potremmo per esempio utilizzare l’olio essenziale di Rosmarino, che aiuta a riprendere energia e a mantenere una buona qualità di attenzione. In particolare, l’essenza di Rosmarinus officinalis chemotipo cineolo ci darà anche una sensazione di respiro che si apre.

Possiamo provare questa sinergia da diffusore:

Rosmarino (Rosmarinus officinalis) 5 gc

Menta (Menta piperita( 2 gc

Limone (Citrus limon) 4 gc

Questa sinergia è particolarmente adatta alle persone che hanno bisogno di dare attenzione a ciò che stanno facendo (sia per lavoro, che per studio, ecc.). E’ una sinergia più “decisa” rispetto alla precedente, e quindi sarà utile quando vogliamo essere particolarmente presenti a noi stessi. Possiamo sempre cambiare il numero di gocce indicate, secondo il nostro sentire.

Buoni esperimenti!