Tag Archives: massaggio neonatale

Idrolato di Camomilla per la Cosmesi del Bambino e il Massaggio infantile

Quando parliamo di Aromaterapia in genere pensiamo all’uso degli oli essenziali. Una parte significativa dell’Aromaterapia meno conosciuta è l’uso degli idrolati, che sono le acque profumate prodotte dalla distillazione in corrente di vapore dell’olio essenziale. Queste acque aromatiche si formano naturalmente durante il processo di estrazione, e contengono tracce dell’olio essenziale distillato; sono sostanze molto interessanti perchè meno aggressive in genere dell’essenza e ideali per gli usi cosmetici.

La Camomilla romana è un bel fiore dal quale viene distillato un olio essenziale prezioso, e un idrolato. In particolare l’idrolato ha proprietà antinfiammatorie, calmanti e antidolorifiche. Per questo può essere utilizzato per la pulizia del viso del bambino, anche dopo un massaggio. Se pratichi il massaggio infantile al tuo bimbo, quando hai finito, puoi detergergli delicatamente il viso con dell’idrolato di Camomilla. In questo modo rimuovi l’olio rimasto e dai un effetto piacevolmente rilassante e calmante al bimbo – è una pratica che consiglio spesso ai miei corsi di formazione per insegnanti di massaggio infantile ayurvedico.

Aromaterapia e idrolato di Camomilla romana per il massaggio infantile Chiot’s Run via Compfight

Quando usiamo le sostanze aromatiche ricordiamoci che esse interagiscono sia sul piano fisico che sul piano emozionale-sottile; gli oli essenziali possono essere calmanti, equilibranti, tonificanti.

Utilizzando l’idrolato di Camomilla, abbiamo un piacevole effetto antinfiammatorio che si unisce a un buon effetto di rilassamento; puoi mettere anche un cucchiaio di idrolato nel bagnetto del bambino.

Puoi usare questo idrolato per lenire la pelle del bambino qualora fosse arrossata, e in generale come antinfiammatorio anche per la pelle adulta.

L’uso dell’idrolato ti permette di avere una sostanza particolarmente dolce nell’effetto, ad una giusta concentrazione, e frutto di una distillazione (quindi, se volessimo leggere il processo da un punto di vista simbolico, potremmo dire “frutto di una purificazione”). In questo senso avremo tra le mani un prodotto cosmetico completamente naturale e che potremo usare sia per il bambino che per tutta la famiglia.

Ricette di oli vegetali e essenziali per il massaggio infantile

Il massaggio infantile è una pratica deliziosa, che permette di amare la pelle del proprio bimbo attraverso le mani, e ricevere la sua gioia sotto forma di piccoli sorrisi e movimenti.

Spesso per il massaggio infantile viene indicato l’olio di mandorle dolci come unica possibilità; e a volte si utilizzano anche oli che non sono tali, e che per esempio contengono “profumi”, cioè sostanze di sintesi chimica.

corsi di massaggio infantile e aromaterapiaCreative Commons License Pawel Loj foto

Chi ha seguito i miei corsi, sa quanto tengo all’utilizzo di sostanze solo naturali sui bambini (e a dire la verità, anche sugli adulti). Gli oli vegetali sono quanto di meglio secondo me possiamo dare alla nostra pelle e a quella dei nostri piccoli.

Vediamo alcune ricettine che secondo me sono adatte alla pelle dei piccoli per il massaggio infantile. I dosaggi sono indicativi.

Ricetta del massaggio nutriente (per preparare un flacone da 50 ml)

25 ml olio di mandorle dolci

25 ml olio di cartamo

1 goccia di olio essenziale di camomilla (opzionale – non più di una goccia!)

Ricetta del massaggio che non unge (per preparare un flacone da 50 ml)

40 ml olio di jojoba

10 ml olio di vinaccioli

1 goccia olio essenziale di lavanda angustifolia (da preferire agli ibridi di lavanda)

Ricetta del massaggio invernale

25 ml olio extravergine di oliva leggero (del Garda, o Ligure)

10 ml olio di nocciola

15 ml burro di karitè (da sciogliersi preventivamente ad una temperatura di 30 gradi, e poi aggiungere gli altri oli)

Ricetta del massaggio per la sera

40 ml olio di jojoba

10 ml olio di baobab

1 goccia olio essenziale di lavanda angustifolia (da preferire agli ibridi di lavanda)

Massaggio infantile e ricette di oli vegetali e essenziali Jun Aviles foto

 Ricordiamoci che la pelle del bambino è:

1- sottile, quindi gli oli vegetali sono l’ideale per nutrirla e sostenerla nel suo processo di formazione;

2- facilmente assorbe le sostanze, quindi evitiamo i profumi e facciamo un uso ristretto delle essenze (almeno fino ai tre anni);

3- è sensibile, quindi dobbiamo aiutarla a gestire il rapporto con l’ambiente esterno.

Tutti gli arrossamenti della pelle dei bambini possono essere leniti utilizzando l’oleolito di calendula.

Ti auguro tanti bei massaggi al tuo piccolo…aiutiamolo a crescere sano e nutrito da prodotti interamente naturali, che sono un vero cibo e nutrimento per la pelle sia dei piccoli che degli adulti.

Potrebbe interessarti anche:

L’olio essenziale di lavanda e i bambini indaco

Aromaterapia per il bambino interiore e per l’infanzia

I corsi di formazione per insegnanti di massaggio infantile ayurvedico

 

Come lenire la pelle arrossata e infiammata dei bambini: l’oleolito di Calendula

Questo post mi è stato ispirato da alcune mamme alle prese con i problemi di pelle dei loro bambini; un denominatore comune la pelle secca, e spesso irritata.

La Calendula officinalis può essere una soluzione, in particolare l’oleolito, che è una macerazione oleosa della pianta. Si trova facilmente in commercio nelle erboristerie, quindi la reperibilità è decisamente facile.

Aromaterapia: oleolito di calendula officinalis

Vediamo le proprietà di questo fiore così bello, che si stacca senza difficoltà dallo stelo quando lo raccogliamo per fare gli oleoliti…

La calendula in forma di oleolito (o crema) può esserti utile per:

– arrossamenti della pelle

– abrasioni, bruciature da esposizione solare

– cicatrici e in caso di necessità anche per tagli e escoriazioni

– calmante e lenitiva per le punture d’insetto

– calmante e lenitiva per la pelle sensibile in generale: adatta alla pelle secca dei bambini ma anche degli adulti

– puoi usarla in sinergia con l’oleolito di Iperico, con il quale crea una combinazione antinfiammatoria potente.

E’ un prodotto sicuro col qualche arrossamenti da pannolino, dermatiti e quant’altro sicuramente mostreranno un miglioramento. Se vuoi puoi aggiungere quando usi l’oleolito una goccia di Lavanda con la quale il potere antinfiammatorio e antisettico verrà ulteriormente potenziato.

Se pratichi il massaggio infantile sul tuo bimbo, puoi usare per esempio una miscela di olio di mandorle dolci più oleolito di calendula, in proporzione 70/30, cioè ogni 70 ml di mandorle, 30 ml di calendula. Nel massaggio infantile è sempre meglio scegliere un olio adatto alla pelle del bambino; il più comune è l’olio di mandorle dolci ma ne esistono tantissimi altri che si possono usare, e che magari sono adatti maggiormente alla pelle del tuo bimbo. Se il piccolo ha la pelle secca, ti consiglio la formula mandorle dolci+ calendula, che è particolarmente lenitiva. Ayurvedicamente parlando, la calendula è una pianta anti-pitta.

Fammi sapere se ti trovi bene con questo semplice rimedio…che ha fatto già tanto bene a molti!

Potresti essere interessato anche a:

La lavanda e i bambini indaco

Aromaterapia e i profumi per il bambino “interiore”

Il massaggio infantile e i bisogni multidimensionali del bambino

Posso usare gli oli essenziali sul mio bambino?