Tag Archives: idrolato

Idrolato di Menta…Freschezza, Movimento e Gusto!

La nostra amata Mentha Piperita quando viene distillata offre un idrolato che è veramente meraviglioso, soprattutto in estate, quando diventa un vero tuttofare.

Forse non tutti sanno che questo ibrido di menta è stato descritto per la prima volta alla fine del 1600 da un botanico inglese, John Ray. In particolare la pianta si distingueva – e si distingue – per il suo gradevole profumo. In effetti questa pianta era molto utilizzata anche nell’antichità tanto che le è riservato un mito – quello appunto della ninfa Myntha. Persefone, moglie di Ade, si scatenò contro di lei perchè era diventata l’amante del marito. Così la trasformò in una piccola pianta, poco interessante. Ade allora decise di fare a Myntha un dono vista la sua condizione: quello di un meraviglioso profumo, che le avrebbe permesso, anche così piccola, di essere notata.

Così anche il nostro idrolato può essere un piacevole profumo da portare sempre con noi in estate. Basta metterlo in uno spray e siamo pronti…abbiamo uno spray che è stimolante e tonico generale.

Ricordiamo che la menta cresce in terreni che devono essere ben irrigati e soleggiati; è quindi in qualche modo pianta duplice (cresce bene vicino a corsi d’acqua, quindi in stretto contatto con questo elemento, e allo stesso tempo ama il Sole, il calore). Questo binomio acqua/fuoco la caratterizza e ne fa un olio essenziale e un idrolato dagli usi variegati.

Corso di Aromaterapia emozionale olistica a Pancalieri (Torino)

[Menta di Pancalieri, presso Essenzialmenta]

Per il suo aspetto di freschezza, useremo l’idrolato anche come tonico viso (eventualmente diluito in acqua se troppo intenso) – e può essere usato fra gli ingredienti di creme autoprodotte proprio per dare sollievo (anche per esempio per rimedi per le gambe pesanti).

Da questo punto di vista, anche un semplice spray composto da idrolato di menta con idrolato di cipresso può allieviare il senso di stanchezza alle gambe.

L’idrolato di menta è anche gustoso e goloso: un cucchiaino di idrolato può essere aggiunto alle bevande estive e in tutti quei casi in cui parte della ricetta include l’acqua (che verrà addizionata di un poco di idrolato per darle un tocco in più).

Per i golosi, magari vegetariani o vegani, un’idea simpatica è tenersi uno spray con l’idrolato di menta da spruzzare su insalate fresche aggiungendo della frutta per fare un piatto tutto estivo. Da provare!

[Nel caso l’uso sia alimentare, ricordiamo che l’idrolato va conservato in frigo e che è bene leggere sull’etichetta del prodotto acquistato la scadenza].

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Idrolati, Acque profumate e Gel a Venezia 23 giugno 2013

Se vuoi scoprire le proprietà degli oli essenziali e produrre con le tue mani Idrolati, Acque profumate e Gel ti invito a partecipare al Corso di Aromaterapia e Autoproduzione che si terrà a Venezia domenica 23 giugno dalle 10 alle 17.

Gli idrolati e le acque profumate sono strumenti sottili e vibrazionali che ci permettono di accedere agli oli essenziali da un punto di vista più sottile, meno impattante, e che per questo sono più semplici da usare per tutti. Gli idrolati conservano i benefici degli oli essenziali e allo stesso tempo sono sostanze che hanno perso la parte più aggressiva…un vero mondo da scoprire!

Idrolati, Aromaterapia e Profumeria botanica sottile, le Acque profumate latisha (herbmother) via Compfight

Il Corso prevede il seguente programma; al mattino:

introduzione all’Aromaterapia

diversi tipi di estrazioni

usare gli Oli essenziali: aspetti positivi e controindicazioni

gli Idrolati: l’uso delle acque prodotte durante la distillazione in corrente di vapore e come effettuare una semplice distillazione in casa senza attrezzature specialistiche

gli Oli essenziali da un punto di vista sottile e spirituale

Creare un Gel: ricette e creazione di 2 gel da usare e portare a casa.

Studio di alcuni oli essenziali e prove olfattive (sentiremo olfattivamente tutti gli oli dei quali parleremo).

Distillazione “casalinga” di un idrolato con piante fresche per imparare a farlo anche a casa.

Al pomeriggio:

Preparare un’Acqua Profumata – la storia di questo tipo di  preparazioni

Ricette di Acque Profumate nella storia

Preparazione di un’Acqua Profumata con oli essenziali puri (nessun ingrediente di sintesi)

Significati degli oli essenziali presenti nelle preparazioni.

Creare insieme: il valore dell’autoproduzione e dell’estrazione aromatica

Teardrop Fabrice ROSE via Compfight

Il Corso si svolgerà a Venezia città,in uno spazio vicino alla Stazione di Santa Lucia; avrai la possibilità di conoscere altre persone appassionate come te di Natura, rimedi naturali e profumeria botanica e riceverai via mail dopo il corso anche una dispensa didattica. Porterai inoltre a casa: un idrolato, un’acqua profumata e due gel.

Il costo del corso è 130 euro. Per iscriverti e per ogni ulteriore informazione scrivimi a professionefeliceATgmail.com

Corsi di Aromaterapia, Autoproduzione e Profumeria naturale a Trieste e Milano a ottobre 2012

Ciao! Ecco pronti i programmi dei corsi di Ottobre…comincia a fare un pò più freschino, ma c’è ancora tanta luce…davvero delle belle giornate.

Dedichiamo ottobre a Trieste allo studio di due argomenti:

– l’autoproduzione di unguenti e creme, da poter fare anche a casa, usando gli oli essenziali secondo ricette ayurvediche e mediterranee;

– la preparazione di profumi naturali con oli essenziali per profumare l’autunno…

A Milano invece potrai seguire un corso per imparare l’autoproduzione di idrolati, di gel, di oleoliti e macerati alcolici con piante secche e fresche.

Corso di Aromaterapia e Profumeria naturale

Ecco gli appuntamenti:

11 ottobre ore 19.30 a Trieste

CONFERENZA GRATUITA su “Aromaterapia, unguenti e profumi naturali nella storia”, presso Tea Time Trieste, via del Monte 1.

14 ottobre ore 11-18 a Trieste

Ayurlab, corso di Aromaterapia e Autoproduzione di unguenti e creme con oli essenziali, nel quale impari a fare a casa degli unguenti e creme per te e tutta la tua famiglia. Ti verranno date delle ricette, una lista di fornitori delle materie utilizzate, e proverai a fare “dal vivo” unguenti e creme sotto la mia supervisione.

21 ottobre ore 10-17 a Trieste

Crea il tuo Profumo! Corso di Aromaterapia e Creazione di Profumi naturali, nel quale impari cosa siano le note di testa, di cuore, di base; annusi tanti oli essenziali e li componi per creare un tuo profumo. Il corso ha cadenza stagionale per cogliere i diversi aspetti energetici e olfattivi della stagionalità, e potrai imparare sia aspetti tecnici della creazione del profumo che vivere l’aspetto più gioioso, quello pratico e sensibile!

28 ottobre ore 10-17 a Milano

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di idrolati, gel, oleoliti, macerati, nel quale impari come distillare in casa un idrolato senza strumenti tecnici, e a fare tante preparazioni che potrai usare da subito; macerati e oleoliti, e i gel, che sono utili e divertenti da creare.

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione

Questi corsi hanno come obiettivo di darti conoscenza e esperienza, oltre a un momento di condivisione e connessione con altre persone che amano la Natura, l’Aromaterapia e le cure e profumi naturali (veri). Le tradizioni erboristiche e filosofiche alle quali facciamo riferimento sono quella Ayurvedica e quella mediterranea.

A ottobre se non puoi raggiungerci a Trieste o Milano puoi iscriverti al corso di Aromaterapia, Autoproduzione e fiori di Bach ONLINE, che inizia il 25 ottobre ed è un corso ricchissimo di informazioni, costituito da 16 ore di lezione audio scaricabili sul tuo pc, e 8 dispense in pdf per un totale di 200 schede.

Questo corso è nato appositamente per le persone che non possono seguire i corsi presenziali.

Per tutti i dettagli dei corsi, clicca sui links, o scrivimi via mail o Facebook.

Sei il benvenuto! A presto.

Il Rosmarino, il “Ros Marinus” e le sue proprietà in forma di idrolato e olio essenziale

Ho un rametto di rosmarino in mano. Lo annuso attentamente, per cogliere le sottili sfumature del suo profumo. E’ un odore composto da varie fasi, che nell’insieme stupiscono per il risultato pieno di sfumature anche molto diverse tra di loro.

Prova a tenere un rametto di rosmarino in mano…arriva una nota fresca. Questa freschezza può ricordare la menta, forse il legno di ho che però è più dolce. La nota sottile è subito accompagnata da una componente astringente, che arriva in bocca e fa partire la salivazione. Quando la salivazione si è attivata, percepisco una dolcezza e una soavità che forse in una pianta così “decisa” (guarda che rametto forte, che foglie appuntite) non ti aspetteresti. E’ un odore nettamente floreale, sottile, che è reso accattivante dalla parte astringente e scura.

Corso di Aromaterapia l'olio essenziale e idrolato di Rosmarino
Ecco il Rosmarino... Photo Credit: Paul Belson

Questa meraviglia, questa “rugiada marina” (il significato etimologico del nome del Rosmarino) ha tantissime proprietà.

Caldo e secco, tutte le situazioni di “freddo” trovano giovamento dall’uso di questa pianta. E’ un energizzante e attivatore del metabolismo (e fa venire fame…spesso!).

Stimola i reni e l’asse epato-biliare.

Rinforza e stimola il cuore e la circolazione.

E’ un disintossicante generale.

In aromaterapia si distinguono almeno tre chemiotipi di rosmarino sui quali scriverò in modo più approfondito; essi sono:

rosmarino a cineolo (vicino all’eucalipto per proprietà);

rosmarino a verbenone (disintossicante e più mirato alle funzionalità del fegato);

rosmarino a canfora (decontratturante).

E’ chiaro che se raccolgo un rametto di rosmarino in giardino sarà difficile che io riesca a capire di quale chemiotipo si tratta :-) quindi qui consideriamo un rosmarino “di casa”, senza particolari analisi che ci aiutino a capire meglio di che qualità è dotato.

idrolato, aromaterapia e distillazione
Ecco un idrolato... Photo Credit: latisha (herbmother)

Abbiamo cominciato a parlare anche degli idrolati tempo fa, e la settimana scorsa ho parlato dell’idrolato di rose (o acqua di rose).

Nel “Manuale del Profumiere” del 1914 edito da Hoepli, Antonio Rossi parla di tre idrolati: rosa, neroli…e rosmarino. Taglia corto, ma il rosmarino ha quindi pari interesse degli altri due…questo vuol dire che era molto, ma molto usato! E ne parla soprattutto come lozione tonica per i capelli.

Le preparazioni a base di rosmarino risalgono veramente alla notte dei tempi, e i fiori di rosmarino vengono citati nell’antichità anche come abbellimento femminile.

L’acqua di rosmarino, o idrolato di rosmarino, è un buon tonico per la pelle, e questa pianta sembra indicata per tonificare tutto ciò che è privo di energia. Lo trovo ottimo anche per i reumatismi, applicando dell’olio di iperico unito a una goccia di olio essenziale di rosmarino sulle parti che danno fastidio.

La sua fragranza sottile, penetrante e antispasmodica ne fa un buon aiuto negli stati agitativi nei quali bisogna rasserenare e rinforzare. Il Rosmarino forse ha sempre affascinato proprio per questo suo aspetto duplice, di tonico attivante e allo stesso tempo di rilassante profondo (relativamente agli spasmi).

Annusandolo, il respiro si amplia e si percepisce un rilassamento che placa l’ansia; allo stesso tempo le funzioni nervose e mentali vengono tonificate, e di fatto si è più presenti e svegli (ricordo con un sorriso che tempo fa delle studentesse universitarie mi raccontarono che studiavano spargendo in casa dell’olio essenziale di rosmarino; riuscivano a studiare meglio…ma poi avevano sempre una fame pazzesca!!! Ci abbiamo riso tanto sopra insieme!!!

 

Crea acque profumate, idrolati, oleoliti e gel con piante fresche domenica 10 giugno a Milano

Profumiamo l’Estate! Crea acque profumate, idrolati, oleoliti e gel con piante fresche domenica 10 giugno a Milano…un corso/laboratorio per te che ami autoprodurre cose naturali e da utilizzare a casa, per te, per la tua famiglia…per gli amici!

Domenica 10 giugno ci incontriamo al Laboratorio “Il piccolo” di viale Etiopia 3 (piazza Tripoli) per fare insieme acque profumate, gel e oleoliti con piante raccolte a mano e fresche!

Al MATTINO facciamo le acque profumate usando un metodo di distillazione che potrai riprodurre anche a casa, senza strumenti da laboratorio.

Puoi usare gli idrolati come tonici per la pelle e per tante altre applicazioni che vedremo insieme. Puoi leggere un articolo sull’uso degli idrolati in aromaterapia qui.

Menta fresca, olio essenziale e idrolato
Menta fresca...per produrre un idrolato e un oleolito!

Creative Commons License Photo Credit: KaliFire (Maroc) 

L’uso degli idrolati risale all’antichità e anche Ippocrate e Plinio il Vecchio ne parlano. L’idrolato in genere viene prodotto durante la distillazione dell’olio essenziale, e contiene parti dell’olio essenziale stesso. Noi lo produrremo con un metodo di estrazione più semplice, che potrai ripetere a casa senza problemi.

Gli idrolati sono ideali come prodotto per la pulizia del viso, per problemi di pelle, e li puoi usare in compresse o vaporizzati (al corso ti spiegherò come).

Con le acque profumate (o idrolati) prepariamo poi un GEL che potrai usare sulla pelle, come idratante e rinfrescante; vedremo come diversi idrolati ti permettono di creare vari gel. Studieremo l’uso in Aromaterapia di questi prodotti naturali e avremo a disposizione anche tanti oli essenziali.

Al POMERIGGIO:

Studiamo le proprieta’ delle piante aromatiche e facciamo insieme gli oleoliti, cioe’ le macerazioni in olio. Vediamo quali accorgimenti siano importanti per produrre oleoliti perfetti.

oleolito di camomilla
Ecco un oleolilto di camomilla...

Le piante che avremo a disposizione saranno fresche, per poter sentire tutta l’energia degli oli essenziali. Gli oleoliti sono oli che puoi usare tutto l’anno per molteplici usi, a seconda della pianta utilizzata. Studieremo insieme le loro proprietà.

Porterai a casa dopo questo corso:

un flaconcino di idrolato autoprodotto;

un flaconcino di oleolito autoprodotti;

un barattolino di gel autoprodotto.

Sono felice di poterti proporre questa esperienza teorico-pratica; se ami la natura, studi e pratichi ayurveda, naturopatia, e altre discipline complementari, o semplicemente vuoi imparare a produrti degli oli, gel, tonici ecc. per il tuo benessere sarai il benvenuto.

Per iscriverti trovi tutte le informazioni su www.massaggiodiluce.org , ti aspetto!