Category Archives: Oleolito di Iperico

15 agosto, Ferragosto e connessione con le Energie sottili delle Piante e del Cosmo

Una tradizione che appartiene maggiormente alle popolazioni del nord vuole che il giorno dell’Assunzione della Madonna si benedicano le Erbe e che queste erbe vengano poi utilizzate e conservate per il periodo seguente. Questo momento così particolare si collega anche all’idea che dal 15 agosto all’8 settembre sia il periodo ideale per la raccolta delle piante utili alle donne (15 agosto Assunzione della Madonna, 8 settembre Nascita della Madonna). In questo periodo così speciale, alcune piante risultano essere più favorevoli da raccogliere per il benessere della donna tutto l’anno.

Aromaterapia ed Erbe a Ferragosto

Assunzione di Maria, Guido Reni, foto da Wikipedia

Da un punto di vista stagionale ed energetico, la seconda metà di agosto e l’inizio di settembre rappresentano un momento nel quale il grande caldo in genere inizia un pò ad affievolirsi, e le piante hanno assimiliato in gran parte l’energia di calore solare che è stata resa disponibile intensamente nei mesi di giugno, luglio e parte di agosto. Le piante raccolte quindi in questo periodo saranno ricche di tutto questo sole, indicando una grande energia e forza che possa sostenere tutti gli esseri durante tutto l’anno.

Il 15 agosto è un giorno femminile pieno di Sole, di Luce, di grande energia e pienezza. Agosto, che nella nostra cultura corrisponde a esodi e controesodi da e verso la città, in realtà è un momento che andrebbe vissuto nel pieno della Natura, per poter raccogliere l’energia solare e le influenze del cosmo in un contesto armonico e organico.

La luce del Sole, il segno del Leone (segno del Cuore) caratterizzano la fine di luglio e buona parte di agosto come un periodo nel quale la nostra luce interiore può esprimersi e connettersi con le energie naturali. In questo ciclo così pieno e ricco, ecco inserirsi la festività dell’Assunzione di Maria, che “si eleva” – e non potrebbe essere altrimenti con forze naturali così ricche e intense. In questo periodo, con tanta energia e luce, siamo portati a connetterci anche con le energie sottili e cosmiche. Ammira un cielo notturno estivo, e dimmi se non senti qualcosa…

Con tanto accumulo positivo di sostanze sottili, le piante che si raccolgono in questo periodo risultano particolarmente cariche e intense, e possono essere conservate facendole essiccare in modo da farne un uso tutto l’anno. In questo periodo puoi fare anche delle preparazioni che saranno utili poi per l’autunno e l’inverno, preparando per esempio degli oleoliti, e facendone poi degli unguenti.

Per la preparazione degli oleoliti, trovi qui alcuni semplici passi da seguire

Aromaterapia e olio essenziale di Achillea Anita363 via Compfight

Una pianta che in questo periodo è presente è l’Achillea. Pianta che ricorda col suo nome Achille, in effetti deve la sua fama alle grandi qualità cicatrizzanti ed emostatiche. Questa pianta ha un’anima duplice; fredda e calda per diverse componenti che porta, risulta un grande equilibratore della psiche e una pianta eccellente per cicatrizzare e lenire. Se hai mai avuto in mano il suo olio essenziale, ricorderai che è blu, e come tale porta i segni delle sue qualità antinfiammatorie della pelle (azulene). Non è una pianta “soft”, tutt’altro, e per qualcuno può risultare troppo forte; ma se hai bisogno di una sostanza utile alla pelle, questa è una pianta da tenere in considerazione, e se non puoi raccoglierla, puoi utilizzarne l’olio essenziale.

Per le sue qualità astringenti, è anche utile in caso di flusso mestruale abbondante, ed è un buon antispasmodico addominale.

Riportare l’attenzione ai cicli naturali e ai significati autentici delle feste durante l’anno può ridarci significato e senso, in quanto le festività hanno ragione d’essere e non sono solo eventi folcloristici (spesso sono sottovalutati perchè se ne è completamente perso il significato simbolico).

Con questo in mente, rivolgiamo la nostra attenzione dal 15 agosto all’8 settembre al femminile solare e denso che è dentro di noi, ammirando quanta ricchezza e abbondanza sia presente in Natura, e come tutta questa pienezza si trasformi sia in piante benefiche, sia in alimenti pieni di nutrimento (arrivano presto i fichi, e l’uva…).

“Donaci, attraverso queste erbe medicinali e questi fiori

salute, protezione e serenità.

Benedici queste erbe e fiori.

Essi ci ricordino la tua grandezza e l’abbondanza delle tue benedizioni.”

(estratto dalla Preghiera delle Erbe dedicata alla Madonna).

 

 

Momenti del Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Oleoliti e Tinture profumate con piante fresche a Venezia 21 aprile

Ciao! Non potevo non condividere con i miei lettori del blog alcune immagini del corso appena svolto…

Un momento del corso mentre parliamo di Oli essenziali e Aromaterapia…

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Tinture e Oleoliti

 

Le preparazioni: come creare tinture e oleoliti da usare per tante situazioni…

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Oleoliti e Tinture a Venezia

 

Altri momenti di studio!

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di oleolit i e tinture profumati con piante fresche a Venezia

Corso di Aromaterapia e Profumi a Venezia

Il corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Oleoliti e Tinture profumate con piante fresche si è svolto a Venezia, alla Serra dei Giardini, ed è in programma anche a Milano il 9 giugno e a Chiavari (Genova) il 16 giugno.

Per il programma del corso puoi leggere quello di Venezia appena svolto.

Per tutte le informazioni in merito puoi contattarmi via mail su professionefeliceATgmail.com

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Oleoliti, Tinture profumate e Unguenti con piante fresche a Milano 9 giugno

Se vuoi scoprire le proprietà degli oli essenziali e produrre con le tue mani alcune semplici estrazioni come oleoliti (macerazioni in olio) e tinture (macerazioni in alcol) ti invito a partecipare al Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Oleoliti, Tinture Profumate e Unguenti che si terrà a Milano domenica 9 giugno dalle 10 alle 17-

Il Corso prevede il seguente programma; al mattino:

introduzione all’Aromaterapia

diversi tipi di estrazioni

usare gli oli essenziali: aspetti positivi e controindicazioni

estrarre i principi aromatici in olio e alcol

gli oli essenziali da un punto di vista sottile e spirituale

Studio di alcuni oli essenziali e prove olfattive (sentiremo olfattivamente tutti gli oli dei quali parleremo).

Produrre Unguenti: Ricette e creazione di due unguenti da portare a casa.

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di oli ayurvedici

Al pomeriggio:

preparazione di un oleolito: come macerare in olio le piante, come preparare un oleolito di Calendula, come preparare un oleolito di Iperico e tanti altri

utilizzi degli oleoliti – cosa posso farne?

oleoliti per la bellezza

oleoliti per il benessere: rilassamento e centratura

come si prepara un macerato alcolico

come si preparano le basi di profumi con tinture

Usi degli oli essenziali, di oleoliti e di tinture per il benessere personale e della propria famiglia

Creare insieme: il valore dell’autoproduzione e dell’estrazione aromatica

boccette di oli essenziali

Il Corso si svolgerà presso l’Associazione Pan in via Dezza 50 (MM Sant’Agostino); avrai la possibilità di conoscere altre persone appassionate come te di Natura e rimedi naturali e riceverai via mail dopo il corso anche una dispensa didattica; porterai a casa una tintura, un oleolito e due unguenti.

Il costo del corso è 130 euro. Per iscriverti e per ogni ulteriore informazione scrivimi a professionefeliceATgmail.com

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Oleoliti e Tinture Profumati a Venezia 21 aprile 2013

Se vuoi scoprire le proprietà degli oli essenziali e produrre con le tue mani alcune semplici estrazioni come oleoliti (macerazioni in olio) e tinture (macerazioni in alcol) ti invito a partecipare al Corso di Aromaterapia e Autoproduzione di Oleoliti e Tinture Profumati che si terrà a Venezia domenica 21 aprile dalle 11 alle 18.

Il Corso prevede il seguente programma; al mattino:

introduzione all’Aromaterapia

diversi tipi di estrazioni

usare gli oli essenziali: aspetti positivi e controindicazioni

estrarre i principi aromatici in olio e alcol

gli oli essenziali da un punto di vista sottile e spirituale

Studio di alcuni oli essenziali e prove olfattive (sentiremo olfattivamente tutti gli oli dei quali parleremo).

Corso di Aromaterapia a Venezia

Al pomeriggio:

preparazione di un oleolito: come macerare in olio le piante, come preparare un oleolito di Calendula, come preparare un oleolito di Iperico e tanti altri

utilizzi degli oleoliti – cosa posso farne?

oleoliti per la bellezza

oleoliti per il benessere: rilassamento e centratura

come si prepara un macerato alcolico

come si preparano le basi di profumi con tinture

Usi degli oli essenziali, di oleoliti e di tinture per il benessere personale e della propria famiglia

Creare insieme: il valore dell’autoproduzione e dell’estrazione aromatica

Corso di Aromaterapia e Autoproduzione a Venezia

Il Corso si svolgerà nella Serra dei Giardini di Venezia, un meraviglioso luogo dove saremo circondati da piante; avrai la possibilità di conoscere altre persone appassionate come te di Natura e rimedi naturali e riceverai via mail dopo il corso anche una dispensa didattica.

Il costo del corso è 130 euro. Per iscriverti e per ogni ulteriore informazione scrivimi a professionefeliceATgmail.com

 

Cicatrizzare e lenire la pelle: olio di Iperico e olio di Neem

Una sinergia interessante per la cicatrizzazione della pelle è quella tra l’olio di iperico e olio di neem. Questi due oli hanno tantissime proprietà, tra le quali quella di migliorare lo stato della pelle e di portarla verso una rigenerazione rapida.

In una ricerca recente di Läuchli S, Hafner J, Wehrmann C, French LE, Hunziker, dedicata alla cicatrizzazione di ferite gravi, si evidenzia come la sinergia di questi due oli possa dare dei risultati anche in situazioni estreme.

Vediamo meglio le proprietà dei due oli.

Il Neem (Azadirachta indica) è nativo dell’India e della zona della Birmania. In effetti mi ricordo durante i viaggi in India che non era difficile trovarlo (vedi foto sotto, l’ho scattata io).

Olio di Neem in Ayurveda e Aromaterapia

 Le proprietà del Neem sono svariate; l’Ayurveda ne distingue l’uso della corteccia, della foglia e del frutto; in generale allevia le condizioni riconducibili a Pitta (fuoco/acqua) e Kapha (acqua/terra). Noi potremmo tradurre le sue proprietà così:

essendo un anti-Pitta, sostanzialmente è un anti-infiammatorio;

cura le ulcerazioni, e i problemi di pelle;

promuove la digestione ed è un antiparassitario sia esterno che interno;

ha proprietà antinfettive;

in India è utilizzato in polvere per pulire denti e gengive;

è antipiretico, cioè tende a diminuire la febbre;

è antisebarroico;

ci sono testimonianze di usi del Neem per svariate condizioni, potremmo considerarlo una specie di “tea tree”, che ha mille applicazioni, e che nel nostro quotidiano può essere utile soprattutto per il suo uso per la pelle, considerando che è sia un antinfiammatorio che un antisettico.

Oleolito di Iperico, Hypericum Perforatum

Questa “meraviglia” si può unire all’oleolito di Iperico, sul quale avevo già scritto un articolo, e che brevemente riporto qui:

– nevralgie

– dolori muscolari, contratture

– è astringente

– è indicato come antinfiammatorio in caso di scottature e bruciature

– calma anche i dolori articolari

– problemi di pelle, considerando la sua efficacia antinfiammatoria, antisettica, e astringente.

Attenzione è fotosensibilizzante: quindi se te lo spalmi non esporti al sole diretto.

I due oli, uniti, diventano una vera forza per la cura e cicatrizzazione della pelle che può eventualmente essere accentuata dall’uso degli oli essenziali; ma le proprietà degli oli sono già molto attive, e non sarà sempre necessario fare delle aggiunte.

Se provi questa sinergia raccontami i risultati che ne hai…personalmente questi due oli mi piacciono molto, anche se il Neem non ha esattamente un buon odore :-) però ke sue proprietà sono troppo importanti, non si può rinunciare! :-)

Potrebbero interessarti anche:

L’oleolito di Iperico e i suoi usi

L’oleolito di Calendula e i suoi usi

Nutrire la pelle e il corpo: gli oli vegetali

Come fare un oleolito: ricetta e preparazione di un oleolito in casa